Rolex Cosmograph Daytona: nel 2020 il modello più caro al mondo

Rolex Cosmograph Daytona

Il modello più caro dell’anno è con lancette in lapislazzuli e cassa in platino

La versione di Rolex più costosa al mondo nel 2020 porta il nome di Rolex Cosmograph Daytona: una star nel campo dell’alta ingegneria di precisione. Cosmograph Daytona si distingue dagli altri modelli per il suo quadrante in lapislazzuli e cassa in titanio, oltre che per il carattere unico.

Rolex Cosmograph Daytona

L’orologio è stato messo all’asta dalla filiale Sotheby’s di Hong Kong. Si stimava che il prezzo finale sarebbe stato vicino al milione di euro, ma le previsioni sono state ben al di sotto della realtà. Il prezzo di vendita, avvenuta qualche settimana fa infatti, ha battuto tutti i record: 2.882.000 euro (25.375.000 dollari di Hong Kong).

Finora il Rolex Daytona di Paul Newman resta il più costoso al mondo, con un primato ottenuto nel 2017 quando un acquirente pagò ben quindici milioni di dollari per un modello unico e vintage.
Il Rolex Daytona con quadrante in lapislazzuli e cassa in titanio non ha scalzato questo record ma, come spiega Sotheby’s, è comunque un modello unico nel suo genere, il cui alto valore è dovuto all’uso del lapislazzuli e del titanio, oltre che al carattere unico.
Rolex Cosmograph Daytona
Il modello Daytona è nato negli anni ’60 come strumento professionale il cui obiettivo era quello di imporsi nella nicchia degli amanti dei motori che, in quel momento, avevano come punto di riferimento il celebre Speedmaster di Omega. Un orologio pensato per i piloti ai quali offriva un cronografo di alta precisione per tenere conto della durata dei giri in pista.
Ma la costruzione del mito del Daytona da parte di Rolex passa certamente attraverso una delle più grandi icone di Hollywood: Paul Newman. Grande appassionato di motori, appunto, entra nel negozio di Tiffany & Co., e tra tutti i modelli e le varianti possibili sceglie di comprare un Daytona con quadrante bianco e nero.
Scritto da