INFORMAZIONI MAGAZINE

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA
NEWSLETTER

E ricevi in omaggio il nostro magazine sfogliabile

[sibwp_form id=2]

 

Cocktail fai da te: come preparare a casa i drink più costosi al mondo

Cocktail fai da te 

Come preparare a casa i drink più costosi al mondo

Sorprendi i tuoi ospiti con dei coktail fai da te che non dimenticheranno mai!

Anche quest’anno scordiamoci gite fuori porta, pic nic all’aria aperta e grigliate in mezzo al verde. La Pasqua si dovrà trascorrere tra le mura domestiche. Non ci resta allora che sfoderare il sorriso più bello che abbiamo, aggiungere un pizzico di buonumore e godere dei piaceri della tavola. Tra questi non facciamoci mancare però anche un buon drink. Ecco come distinguere un buon cocktail fai da te, magari replicando quelli più costosi al mondo!

Cominciamo da un cocktail americano, servito a Las Vegas, precisamente al Fizz Bar, all’interno del Caesar’s Palace, di proprietà di Elton John e del marito David Furnish. Questo è l’unico locale al mondo che serve un drink al prezzo di 2.270 Euro.

Ma c’è un modo per riprodurlo anche a casa con un buon cocktail fai da te? Certo che sì!

Comincia dagli ingredienti comuni: 15 ml. di limone e altri 15 di sciroppo alla rosa. Poi aggiungi un pizzico di sale e 15 ml. di Quintessence Grand Marmier. Aggiungi anche 30 ml. di Richard Hennessy, un prezioso cognac invecchiato fino a 200 anni. La bottiglia da 70cl costa 4.398 Euro su Amazon!

Cocktail fai da te: come preparare a casa i drink più costosi al mondo

Adesso aggiungi le bollicine di Champagne Dom Perignon Rosé Luminous Magnum 2005: 1.231 Euro la bottiglia con l’etichetta luminosa. Stupisci i tuoi ospiti servendolo in un calice cn un petalo di rosa cosparso di scaglie d’oro commestibile a 24 carati.

Cocktail fai da te  Come preparare a casa i drink più costosi al mondoPassiamo poi ad un altro prezioso cocktail da 1.100 euro, servito al bar Vesper del Cosmopolitan di Las Vegas. Lo Smoking Jacket è un drink a base di uno dei whisky più rari al mondo: il McCallan Lalique invecchiato 50 anni (bottiglia da 5.450 Euro).

Amaro Benedictine con 27 erbe, vermouth dolce, fichi neri e cannella in infusione nel vermouth per 48 ore. Angostura. Lo shakerato, prima di essere servito, viene aromatizzato con fumo di ciliegio.

Cocktail fai da te: come preparare a casa i drink più costosi al mondo E se i cocktail sono troppo cari per il tuo portafoglio, puoi sempre deliziare i tuoi ospiti con un gustoso milkshake. Il più caro al mondo si chiama Velvet Goldmine ed è alcolico. Costa 450 Euro e lo trovi al Powder Room di Hollywood, sul Cahuenga Boulevard.

Nel mixer: 4 palline di gelato artigianale e una banana flambé. Ma a distinguere questo frullato da uno comune sono i suoi  30ml di cognac di Remy Martin Louis XIII (70cl a 3.718 Euro a bottiglia su Amazon). Il frappé contiene anche il rum Bacardi Reserve Limitada, whisky Drambuie di 15 anni e una selezione di whisky di malto Speyside di 15 anni. La miscela di lusso si completa alla perfezione con una spolverata finale di scaglie d’oro commestibili a 24 carati.

Cocktail fai da te: come preparare a casa i drink più costosi al mondo

Post Tags
Share Post
Written by