Lamborghini Essenza SCV12: la hypercar più estrema mai concepita

Lamborghini Essenza SCV12

40 esemplari destinati all’utilizzo in pista

Lamborghini Essenza SCV12 è la nuova hypercar da pista della Lamborghini sviluppata dalla Squadra Corse. Sarà prodotta in 40 esemplari, tutti destinati all’utilizzo in pista: la sportiva è pensata per i track day ed è stata volutamente sviluppata senza le limitazioni previste nei vari campionati a livello internazionale.

Lamborghini Essenza SCV12 40 esemplari destinati all'utilizzo in pista

La nuova hypercar si distingue per essere la vettura più estrema mai concepita dalla casa di Sant’Agata Bolognese. Può essere utilizzata solo in pista, perché non è omologata per circolare su strada, ma non può nemmeno essere usata in alcuna competizione, perché non rispetta le regole di nessuna categoria sportiva.

Lamborghini Essenza SCV12 40 esemplari destinati all'utilizzo in pista

Il motore della Lamborghini Essenza SCV12 è l’evoluzione estrema del classico V12 aspirato, che qui non ha sistemi ibridi ma eroga la bellezza di 830 CV. La trasmissione a 6 rapporti è realizzata dalla X-trac e la trazione è solo posteriore. Il rapporto peso potenza da 1,66 kg/CV è eccezionale ed è stato raggiunto anche grazie a un inedito telaio monoscocca in fibra di carbonio che è così rigido da rendere superflua la gabbia di sicurezza in acciaio.

L’aerodinamica offre una downforce superiore a quella delle vetture GT3 con ben 1.200 kg di carico a 250 km/h. L’intera carrozzeria di materiali compositi è formata da soli tre elementi per rendere più rapidi gli interventi meccanici e ogni linea è stata disegnata in funzione della massima prestazione.

Lamborghini Essenza SCV12 40 esemplari destinati all'utilizzo in pista

Per la livrea sono state scelte le tinte Verde Selvans, Grigio Linx, Nero Aldebaran Gloss e Arancio California. I richiami agli stilemi delle Lamborghini di serie e al Dna del marchio proseguono anche negli interni, minimalisti ma altamente funzionali. Qui troviamo una struttura a Y di carbonio che sostiene il display e i comandi secondari, mentre il volante è ispirato al mondo della Formula 1. Il sedile di carbonio omologato FIA è infine frutto della collaborazione con Omp.

Lamborghini Essenza SCV12 rappresenta la più pura esperienza di guida in pista: un’impresa ingegneristica che sottolinea il legame indissolubile tra il marchio Lamborghini e l’asfalto della pista.

Lamborghini Essenza SCV12 40 esemplari destinati all'utilizzo in pista

I clienti che l’acquisteranno entreranno a far parte dell’esclusivo club Essenza SCV12, il quale metterà a disposizione programmi di guida ed eventi dedicati. La Lamborghini costruirà una nuova struttura a Sant’Agata per custodire le vetture tra un evento e l’altro e offrirà la possibilità di vedere la propria vettura 24 ore su 24 tramite un’App.

Lamborghini Essenza SCV12 40 esemplari destinati all'utilizzo in pista

Scritto da