Bugatti Divo personalizzate: le hypercar esclusive su misura

Bugatti Divo personalizzate

Le hypercar su misura

Bugatti Divo personalizzate – Esemplari unici, ricostruiti graficamente ad hoc nel design e nei dettagli. Ecco qualche esempio di come sia possibile distinguere la propria auto… al modico prezzo di circa 5 milioni di euro!

Bugatti Divo personalizzate: le hypercar esclusive su misura

Derivata dalla Chiron, la Divo ha aperto un nuovo corso alla Bugatti riportando nel mondo di oggi il concetto di coachbuilding, ovvero una vettura di serie super esclusiva e su misura.

Cosa rende la Bugatti Divo unica nel suo genere? Molto semplice: la personalizzazione che 40 fortunati clienti hanno avuto il privilegio di richiedere.

Bugatti Divo personalizzate: le hypercar esclusive su misura

 

Due terzi dei clienti hanno deciso di introdurre tocchi unici alle proprie vetture sul piano dei colori, dei materiali e di veri e propri elementi di design. I fortunati hanno proposto le loro idee a un team di esperti della Bugatti per mettere a punto ogni particolare della loro futura auto, ricevendo in seguito dei feedback ogni due settimane sull’avanzamento dei lavori e sulla realizzazione dei particolari personalizzati.

Bugatti Divo personalizzate: le hypercar esclusive su misura

Data l’ampia libertà di scelta consentita, non sono mancate di certo richieste per così dire… “curiose”! C’è chi si è limitato a voler replicare la configurazione di un’altra Bugatti, chi invece ha chiesto di integrare negli interni lo stemma di famiglia, la bandiera della propria nazione, il nome della propria compagna e persino le impronte dei propri figli!

Bugatti Divo personalizzate: le hypercar esclusive su misura

La Casa di Molsheim ha inoltre offerto ai suoi clienti la possibilità di adottare finiture esterne bicolore, vari tipi di pellami e tessuti e la possibilità di sviluppare tinte su campione per ogni elemento esterno e interno.

Bugatti Divo personalizzate: le hypercar esclusive su misura

La carrozzeria è stata in larga parte ridisegnata e sono state operate scelte tecniche precise che hanno come obiettivo il piacere di guida rispetto alla velocità pura. Il propulsore è il noto W16 da 1500 CV, ma il peso ridotto e la maggiore downforce ne hanno affilato il carattere: la velocità massima è limitata a 380 km/h, ma la biposto è ora in grado di sviluppare 1,6 g di accelerazione laterale.

Bugatti Divo personalizzate: le hypercar esclusive su misura

Scritto da