Bandiere Blu 2020: le 7 spiagge eccellenti dell’Emilia Romagna

Bandiere Blu 2020

L’Emilia Romagna conferma le sue 7 spiagge eccellenti

Bandiere Blu 2020Un prestigioso riconoscimento che distingue ancora una volta la nostra regione  per bellezza e vivibilità, conferendole un importante supporto per il rilancio del turismo italiano. 

Anche quest’anno l’Emilia Romagna conferma le sue sette spiagge eccellenti premiate con la famosa Bandiera Blu dalla Foundation for environmental education (FEE), in collaborazione con diversi enti istituzionali, tra cui il Ministero dell’ambiente, quello delle politiche agricole e quello per i beni e le attività culturali.

La nostra regione conferma le 7 località eccellenti dello scorso anno: ComacchioRavenna e Cervia, Cesenatico e, in provincia di Rimini, Bellaria-Igea Marina, Misano Adriatico e Cattolica.

Bandiere Blu 2020: le 7 spiagge eccellenti dell'Emilia Romagna

I criteri con cui vengono asssegnate le Bandiere blu non riguardano soltanto la pulizia delle acque, misurata dalle analisi costantemente condotte dalle Arpa regionali (Agenzie per la protezione ambientale), ma anche la gestione oculata del territorio, la promozione del turismo sostenibile e di un’educazione ambientale diffusa e consapevole.

Bandiere Blu 2020: le 7 spiagge eccellenti dell'Emilia Romagna

In tale ottica, alcuni indicatori presi in considerazione sono: l’esistenza e il grado di funzionalità degli impianti di depurazione; la percentuale di allacci fognari; la gestione dei rifiuti e della raccolta differenziata; le iniziative per favorire una migliore vivibilità nel periodo estivo; la valorizzazione delle aree naturalistiche presenti sul territorio; la presenza di aree pedonali e piste ciclabili diffuse; la cura dell’arredo urbano e delle spiagge; la possibilità di accesso al mare per tutti senza limitazioni.

Bandiere Blu 2020: le 7 spiagge eccellenti dell'Emilia Romagna

Quest’anno sono 195, 12 in più rispetto all’anno precedente, i Comuni italiani che hanno ottenuto la Bandiere Blu 2020. A guidare la classifica nazionale c’è la Liguria, con ben 32 località. Seguono Toscana Campania. Al quarto posto ex aequo, Marche Puglia, con 15 località. Sulla costa marchigiana sono premiati i comuni di Gabicce Mare, Pesaro, Fano, Mondolfo, Senigallia, Sirolo, Ancona con la baia di Portonovo, Numana, Potenza Picena-Porto Potenza Picena, Civitanova Marche, Fermo-Lido, Pedaso, Cupra Marittima, Grottammare e San Benedetto del Tronto.

Bandiere Blu 2020: le 7 spiagge eccellenti dell'Emilia Romagna

“La Bandiera Blu quest’anno sarà strumento di ripresa e di rilancio dell’immagine del Paese. Così afferma il presidente della ong internazionale Fee Italia  Claudio Mazza: “siamo certi che le località Bandiera Blu –  dove il livello di qualità ambientale e del servizio al turista è sempre stato al primo posto, saranno in grado di garantire una gestione della stagione estiva efficiente e in sicurezza”.

Un importante supporto al rilancio del turismo italiano e di tutta la nostra economia, con il compito di assicurare la ripresa e il sostegno di un settore fondamentale.  

 

Scritto da