Bmw Concept R18/2: l’anima più moderna del boxerone cruiser

Bmw Concept R18/2

L’anima più moderna del boxerone cruiser

Un omaggio alle cruiser con un’interpretazione sportiva e moderna

Bmw Concept R18/2 – Al centro del nuovo progetto cruiser made in BMW trova posto il monolitico motore bicilindrico boxer da 1800cc, un primato per la casa bavarese.

Dopo aver sondato territori di mercato fino ad ora inesplorati con i vari concept presentati in occasione del Concorso d’Eleganza Villa d’Este, BMW con la R18/2 punta a far breccia nel cuore degli innamorati delle cruiser.

La R18/2, oramai prossima all’uscita, si presenta pronta al confronto diretto con le concorrenti americane ed europee.

Bmw Concept R18/2 L’anima più moderna del boxerone cruiser

Estetica d’altri tempi, che richiama i primi modelli monocilindrici della casa dell’elica, come il magnifico serbatoio in alluminio spazzolato o la trasmissione aperta secondaria.

Bmw Concept R18/2 L’anima più moderna del boxerone cruiser

Ma è il motore a farla da padrone: il boxer bicilindrico di maggiore capacità mai utilizzato nella produzione di serie di motociclette da 1802 cc. La potenza del motore è di 91cv a 4750 giri. La coppia massima di 158 Nm è già disponibile a 3000 giri garantendo un’enorme trazione e una scorrevolezza esemplare.

Bmw Concept R18/2 L’anima più moderna del boxerone cruiser

La meccanica è volutamente lasciata a vista per appagare anche l’occhio più esigente. Dal centro design infatti, sottolineano il grande lavoro che si è reso necessario per celare tutte le parti elettriche, che stonerebbero con l’insieme tipicamente heritage.

Bmw Concept R18/2 L’anima più moderna del boxerone cruiser

I dati relativi al peso non sono stati ancora dichiarati, come anche il prezzo.  Tuttavia i collaudi sono ormai giunti alla loro fase conclusiva e manca davvero poco al suo debutto.

 

 

 

 

Post Tags
Condividi
Scritto da